Brexati! E adesso? 11

Screen Shot 2016-06-25 at 10.45.07E adesso che succede?” Questa è la domanda del momento e delle prossime settimana e mesi.

Di certo non succede quello che molti giornali italiani scandalistici (compreso ahimè il FATTO QUOTIDIANO) scrivono nei loro articoli pieni di inesattezze ed affrettati.

Forse l’analisi più sobria dei possibili effetti immediati l’ha fatta proprio la BBC in questo articolo: http://www.bbc.co.uk/news/uk-politics-eu-referendum-36619817

Il consiglio che sento di darvi, se state da più di 5 anni nel paese ,è di applicare in fretta per ottenere il registration certificate che prova il vostro stato di permanent resident.

Lo status di Permanent Resident lo si acquisisce di fatto dopo 5 anni di permanenza nel paese e la permanent residency card  serve solo a provare in modo efficace e rapito questo status.

Trovate tutte le info sul sito ufficiale del governo qui: https://www.gov.uk/government/publications/apply-for-a-document-certifying-permanent-residence-or-permanent-residence-card-form-eea-pr

State sereni! (e leggete meno le Novelle 2000 italiche che al Sun fanno quasi invidia) 🙂

Marco.

11 thoughts on “Brexati! E adesso?

  1. Reply Claudio Castelli Ago 14,2016 09:48

    Sono andato al Citzen Edvice Bureau e non mi possono dare informazion in merito alla xittadinanza mi potete dire quali sono gli uffici predisposto per le pratiche di cittsdinanza?? Vivo Glasgow Scozia potete delicidarmi in merito?? Grazie

  2. Reply Claudio Castelli Lug 13,2016 15:29

    HO 79 ANNI SONO PENSIONATO USUFRUISCO DI BENEFIT PIU PENZIONE DI MALATTTIA DA U.K PREMETTO CHE VIVO STABILMENTE NEL REGNO UNITO DA 6 ANNI E DA 5 PERCEPISCO BENEFIT E PENZIONE U.K DA LUGLIO 2011

  3. Reply Davide Giu 28,2016 20:34

    Ciao Marco,
    posso farti una domanda perche’ nel tuo trafiletto, direi abbastanza informativo, usi questo termine “di applicare in fretta ……”. ? Spiegati meglio perché’ in fretta. ?

    Come ma non condividi il tuo pensiero su chi e’ in questo paese da meno di 5 anni ?

    • Reply Marco Giu 28,2016 23:28

      Salve,

      Potrebbe essere necessario dimostrare di essere permanent residents e quindi penso sia meglio munirsi di questo documento prima che dopo.
      Vista la situazione molti faranno domanda intasando gli uffici preposti quindi meglio non aspettare ‘l’ultimo momento’.
      Chi sta da meno di cinque anni non è permanent resident.
      Allo stato attuale delle cose non si sa cosa accadrà a chi non è permanent resident.
      Saluti,
      Marco

  4. Reply Enzo Giu 26,2016 11:58

    Heila Marco,
    Non credo che il problema ora sia della doppia citadinanza or del “permesso di soggiorno”…
    Temo, I due principali problemi ora siano:

    1) Economico.

    Noi siamo qui non per amore della regina, ma perche’ c’erano condizioni lavorative/economiche migliori dell’Italia…. Credi che nei prossimi mesi / anni la GB sara ancora in grado di mantenere questo status?

    2) L’Odio verso i NON Inglesi e’ stato sdoganato.

    Anche se hai un passaporto inglese ai loro occhi sei solo uno scomodo citadino di serie B (o C)…
    Lo eravamo gia’ prima, ma ora non si “frenano” piu’ per fartelo notare…

    E questo ha e avra un grosso impatto nella qualita’ della nostra vita vivendo qua….

  5. Reply Daniele Giu 25,2016 12:26

    Penso che gli Italiani che possono prendersi la cittadinanza Britannica e quindi la doppia cittadinanza saranno in una situazione molto unita e fortunate.

    In questo modo potremo beneficiare degli aspetti positivi di ogni nazionalita’.

    Mentre Olandesi, Tedeschi e altri paesi della EU non possono avere la doppia cittadinanza…

    In questo mare di negativita’ spero che questa buona notizia possa rallegrare un po 🙂

Commentate pure :-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: