EU Exit: è ufficialmente aperta l’applicazione per ottenere il settled o pre-settled status 7

EU Exit: è ufficialmente aperta l’applicazione per ottenere il settled o pre-settled status
Dopo un periodo sperimentale adesso la procedura per richiedere il pre-settled o settled status e’ ufficialmente aperta e totalmente gratuita Ecco quali sono le novità: La tassa di 60 £ (che comunque veniva restituita) non è più richiesta. E’ possibile usare l’applicazione anche per i possessori di carta di identità elettronica (non quella cartacea) E’... continua a leggere

Il Consolato cerca Presidenti, Segretari e Scrutatori di sezione elettorale

Il Consolato cerca Presidenti, Segretari e Scrutatori di sezione elettorale
Il Consolato italiano sta cercando presidenti, segretari e scrutatori per le prossime elezioni europee del 24 e 25 Maggio (se mai ce ne saranno in UK vista la Brexit). Allestiranno seggi a: Londra, Bedford, Birmingham, Bradford, Bristol, Cardiff, Chelmsford, Enfield, Exeter, Hove, Leeds, Liverpool, Luton, Maidstone, Manchester, Newcastle, Nottingham, Oxford, Peterborough, Preston, Slough, Southampton, Stoke... continua a leggere

EU Exit: é finalmente disponibile per Android l’applicazione per ottenere il settled o pre-settled status 8

EU Exit: é finalmente disponibile per Android l'applicazione per ottenere il settled o pre-settled status
Il 21 Gennaio è stata finalmente pubblicata la tanto attesa applicazione (per ora solo per Android) che consentirà ai cittadini EU di applicare per il settled o pre-settled status. L’applicazione è disponibile nel Google Play Store e si chiama EU Exit: ID Document Check Il publisher della applicazione è UK Visas and Immigration. State attenti a... continua a leggere

Brexit: prima si delega, poi ci si lamenta

Brexit: prima si delega, poi ci si lamenta
 “Se me lo dicevi prima…” Iniziava cosi una celebre canzone di Enzo Jannacci e mi viene spesso in mente quanto sento parlare del Brexit. Ho letto commenti indignatissimi al recente tweet del Home Office dove si pubblicizzava il nuovo sistema di registrazione che entrerà in funzione a breve per i cittadini EU. (n.d.r. Per alcune... continua a leggere

Il Riverside é (ri-quasi) salvo

Il Riverside é (ri-quasi) salvo
Ieri, 12 Dicembre 2018, dopo un concitatissimo dibattito presso il Wokingham Borough Council, la proposta di costruire la MRT (una strada che avrebbe distrutto il riverside) è stata respinta per la seconda volta di seguito. Questo spero metta fine ai sogni scellerati di Tony Page, consigliere comunale di Reading e metta una pietra tombale sopra... continua a leggere

Il nostro riverside é nuovamente in pericolo. Firmate la petizione per salvarlo please!!!

Il nostro riverside é nuovamente in pericolo. Firmate la petizione per salvarlo please!!!
Tempo fa trattai su Readitalians la storia della MRT (una specie di strada a scorrimento veloce) la cui costruzione contempla la distruzione del nostro riverside: non quella accozzaglia di ristoranti dell’ Oracle ma i sentieri lungo il Tamigi immersi nel verde. Tutto verrebbe distrutto dalla costruzione di un obbrobbrio ecologico come la MRT. Mesi fa... continua a leggere
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: